FONDAZIONE MORANDINI

VARESE

Risanamento delle facciate esterne

Trattasi di un museo espositivo, che ha sede in una Villa anni ’30, circondata dal verde, in pieno centro Varese, interamente ristrutturata.

ATTIVITÀ:

Facciate e strutture in cemento decorativo

  • Rimozione dei rami dell’edera presenti sulle superfici prima di procedere al ciclo di risanamento.
    Lavori di risanamento mediante sabbiatura e idropulitura: opere di pulitura delle superfici con apposito impianto di sabbiatura mediante apposito prodotto denominato GMA GARNET (abrasivo minerale totalmente naturale, chimicamente inerte e privo di qualsiasi metallo tossico, silicio e ferrite) con macchine portatili che lavorano a bassa pressione. Con questo sistema, utilizzato anche per le superfici più delicate, si riesce a non intaccare il supporto e si preparano le superfici al successivo trattamento di finitura. Successivamente è stata eseguita la fase di idropulitura con acqua nebulizzata a pressione (da 50 a 200 atm) per poter applicare apposito prodotto idrorepellente.
    Per le strutture in cemento decorativo – sottogronda, parapetti a colonnine e zoccolatura in pietra è stato applicato prodotto idrorepellente conservativo.
    Verifica di stabilità degli intonaci, scrostamento di parti ammalorate e esecuzione dei ripristini.

Opere di pitturazione mediante una prima mano di fissativo consolidante

  • Rasatura facciate
    Applicazione di un primo strato di rasante a base di calce con spatole d’acciaio inox nel quale dovrà essere annegata la rete in fibra di vetro con appretto antialcalino “RETE A 160” certificata ETA del peso di 160 grammi metro quadro, indemagliabile sovrapponendo i teli per almeno 10 cm. Dopo 24 ore dal primo passaggio sarà applicato secondo strato di rasante a base di calce. Dopo 24 ore dal secondo passaggio sarà applicato terzo strato a finire di rasante a base di calce.
  • Pitturazione facciate
    Opere di pitturazione mediante una prima mano di fissativo minerale a base di silicato di potassio ad alta penetrazione per intonaci per tutte le superfici.
    Opere di pitturazione mediante una prima mano di pittura minerale idrofibizzata a base di silicato di potassio a pennello per tutte le superfici.
    Opere di pitturazione mediante una seconda mano a finire di pittura minerale idrofibizzata a base di silicato di potassio pennello per tutte le superfici.

Parapetti e inferriate

  • Raschiatura di vernici presistenti in fase di distacco e opere di carteggiatura manuale di tutte le superfici.
  • Applicazione di pittura antiruggine di fondo – ossido di ferro -sulle superfici già preparate.
  • Verniciatura a finire con doppia mano di smalto sintetico ferromicaceo.

Sale espositive Museo

  • Applicazione di uno strato di isolante inibente a base di resine emulsionate acriliche (trasparente o pigmentato)
  • Pitturazione a due riprese in tinta unica chiara con pittura emulsionata idropittura-pitture a base di resine viniliche – su superfici interne intonacate a civile o lisciate a stucco

ESIGENZA – condizioni dello stabile:

Le facciate si presentano in uno stato di degrado determinato sia dall’erosione degli agenti atmosferici sia per il fatto che si tratta di un edificio in disuso da alcuni anni; infatti le superfici si presentano in gran parte ricoperte da edera e similari.
Dopo alcune modifiche strutturali eseguite dalla Committenza è stato richiesto il nostro intervento per il anche per l’interno completamente rimodernizzato.

SOLUZIONE:

Dopo sopralluogo, visionato lo stato di fatto delle superfici sulle quali operare, è stato stabilito un intervento di risanamento delle facciate esterne.
Per le opere interne – sale espositive museo – sono stati previsti cicli di tinteggiatura con idropitture.
Per le opere in ferro – parapetti e inferriate – sono stati individuati cicli di verniciatura con smalto micaceo.

RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO

Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali", l’utente preso atto dell’informativa ricevuta: per il trattamento riguardante finalità connesse e/o necessarie alla soddisfazione delle richieste formulate dall'utente medesimo attraverso il Sito internet o a mezzo e-mail od altro strumento di comunicazione, per il quale il consenso è obbligatorio

Menu